Seguici sui social

Salve vivo in un condominio con 8 condomini senza un amministratore legale ma con un facente funzione riconosciuto dalla …

  • Domande
  • Amm. Condominiale
  • Salve vivo in un condominio con 8 condomini senza un amministratore legale ma con un facente funzione riconosciuto dalla …
0
0

Salve vivo in un condominio con 8 condomini senza un amministratore legale ma con un facente funzione riconosciuto dalla maggioranza. Egli ha l’obbligo di aprire un conto corrente condominiale? Grazie

Marked as spam
Pubblicato da (Domande: 119, Risposte: 0)
Chiesto su 25 Gennaio 2018 15:58
35 visualizzazioni
Domanda pubblica
0
Risposta privata

Il comma IV° dell’Art. 1.129 del Codice Civile stabilisce che “l’amministratore è obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condòmini o da terzi, nonchè quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente”. L’obbligo di aprire il conto corrente non è, dunque, del condominio ma dell’amministratore. Nel vostro caso, vista la situazione ibrida del legale rappresentante, sarà necessario attendere i primi orientamenti della giurisprudenza in materia, visto che la normativa è molto recente. La recente dottrina in materia, visto che la legge è entrata in vigore nel 2012, ritiene che il condòmino facente funzione di amministratore, NON è obbligato ad aprire un conto corrente condominiale. Da ultimo tengo a segnalare che non esistono sanzioni nel caso di mancata apertura del conto corrente condominiale, questa inadempienza è solo una delle varie cause di revoca dell’incarico di amministratore.

Marked as spam
Pubblicato da (Domande: 0, Risposte: 14)
Risposto su 25 Gennaio 2018 15:58