Seguici sui social

vorrei gentilmente sapere se un condominio, di 6 appartamenti, con codice fiscale attribuito ad un condomino facente funzione di …

  • Domande
  • Amm. Condominiale
  • vorrei gentilmente sapere se un condominio, di 6 appartamenti, con codice fiscale attribuito ad un condomino facente funzione di …
0
0

vorrei gentilmente sapere se un condominio, di 6 appartamenti, con codice fiscale attribuito ad un condomino facente funzione di amministratore, può passare a condominio autogestito, prevedendo a limite la figura di capo scala, senza alcun tipo di responsabilità civili e penali, che abbia esclusivamente il compito di pagare la bolletta della luce. Se ciò fosse possibile, il codice fiscale e le utenze dovrebbero essere intestate al condominio stesso? Ringrazio anticipatamente

Marked as spam
Pubblicato da (Domande: 119, Risposte: 0)
Chiesto su 25 Gennaio 2018 16:01
65 visualizzazioni
Domanda pubblica
0
Risposta privata

Se ho ben capito attualmente il vostro condominio possiede un codice fiscale attribuito dall’Agenzia delle Entrate e il legale rappresentante del condominio comunicato all’ Agenzia è un condomino residente. In questo caso è necessario distinguere la sfera delle responsabilità civilistiche da quelle di natura fiscale. A livello civilistico il novellato Art. 1.129 del codice civile, al I° Comma, stabilisce che non vi è l’obbligo di avere un amministratore per quei condominii che hanno fino a n. 8 partecipanti. Se voi rientrate in questa casistica (attenzione! 8 condomini non significa 8 appartamenti! La proprietà di un garage o di un’altra pertinenza ad un terzo, fa rientrare quest’ultimo nel novero dei condomini!), pertanto, attraverso apposita assemblea interna potete revocare il mandato al condomino facente funzione di amministratore senza attribuire l’incarico ad un altro. Con questa variazione interna le responsabilità civili e penali ricadono su tutti i condomini (quindi non decadono ma tutti diventano responsabili). A livello fiscale purtroppo temo che l’Agenzia delle Entrate non accetti un codice fiscale (comunque obbligatorio per il condominio) intestato al condominio senza il nominativo di un legale rappresentante associato. In assemblea dunque, anche se revocate la figura dell’amministratore, dovete comunque affidare a qualcuno la responsabilità degli adempimenti fiscali e, questi, sarà anche il nominativo da comunicare all’Agenzia delle Entrate. Potete anche affidare la sola fiscalità ad un professionista esterno.

Marked as spam
Pubblicato da (Domande: 0, Risposte: 14)
Risposto su 25 Gennaio 2018 16:01